HOME PROGRAMMA LIFE+ AREA D'INTERVENTO OBIETTIVI MINACCE AZIONI NEWS DOWNLOAD LINK CONTATTI
 
     ARCHIVIO NEWS/APPUNTAMENTI



Con l'arrivo della primavera [...]

programma didattico [...]




   "LIFE MONTERO": LO STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO DOPO LA VISITA DI MONITORAGGIO
Pagina stampabile Spedisci questo articolo ad un amico

 

Il “LIFE FAUNA DI MONTENERO” presenta sostanziali novità sia sul fronte della realizzazione della progettualità che dei risultati prodotti. A fare il punto della situazione sono stati il Desk officer tecnico dott.ssa Els De Roeck, il Desk officer finanziario dott. Thomas Foersch ed il rappresentante del Gruppo esterno di monitoraggio dott. Michele Lischi che, nei giorni 17 e 18 ottobre scorso, sono stati sul Gargano per effettuare la Visita di Monitoraggio congiunta. La visita è servita a verificare lo stato di avanzamento di ciascuna delle attività progettuali e a discutere delle questioni tecniche e finanziare in sospeso. Al termine dell’intensa e proficua due giorni di lavoro, il team di verifica ha espresso soddisfazione per l'accelerazione impressa alle azioni in campo ed i relativi primi incoraggianti risultati prodotti. Infatti, in base a quanto evidenziato con l’Inventario scientifico, è stato possibile rilevare la presenza di n. 7 specie di anfibi e n. 12 specie di rettili, mentre per i chirotteri è stata accertata anche la presenza di ben 3 specie non segnalate in precedenza: Nyctalus leisleri, Pipistrellus pigmaeus e Pipistrellus pipistrellus cui se ne sono aggiunte altre 2: Barbastella barbastellus e Myotis emarginatus in fase di Monitoraggio. Già dalle prime fasi di osservazione, su alcuni dei cutini già conclusi si è potuta riscontrare una pronta colonizzazione naturale di diverse specie di anfibi (tritone italico, tritone crestato, raganella, rospo comune), potenziata anche dalle operazioni di rilascio effettuate nell'ambito di quanto prodotto nel Centro anfibi e rettili attivato. Inoltre, nel corso del progetto, le attività di divulgazione sono stati in grado di raggiungere una gran quantità di soggetti informando e sensibilizzando stakeholders, popolazione scolastica, cittadini e operatori del settore. Dunque, visto il recupero effettuato nell'avanzamento delle azioni in ritardo, nonché dei primi e incoraggianti risultati conservazionistici, il partenariato ha rappresentato l'opportunità di formulare una istanza di proroga dei termini di conclusione del progetto così da poter pienamente centrare tutti gli obiettivi, tuttora raggiungibili e in parte già raggiunti, sia in termini di ripristino ambientale/naturalistico che divulgativi.



     LE AZIONI

A.1 C.4 D.6
A.2 C.5 D.7
A.3 D.1 D.8
A.4 D.2 E.1
C.1 D.3 E.2
C.2 D.4 E.3
C.3 D.5 E.4
ENTI BENEFICIARI
E COFINANZIATORI

ENTI CHE APPOGGIANO
IL PROGETTO
- Ministero dell'Ambiente e tutela del Territorio e del Mare
- Direzione per la Protezione della Natura
- Regione Puglia
Assessorato all'Ecologia



CHIROTTERI   |    ANFIBI   |    RETTILI   |    NUOVE SPECIE CHIROTTERI

  ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS
C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719
DESIGN BY SINKRONIA
FOTOGRAFIE M.CALDARELLA - M.MUCEDDA
MAURIZIO MARRESE, PAMELA PRIORI