HOME PROGRAMMA LIFE+ AREA D'INTERVENTO OBIETTIVI MINACCE AZIONI NEWS DOWNLOAD LINK CONTATTI
 
     ARCHIVIO NEWS/APPUNTAMENTI



con l'arrivo della primavera [...]

programma didattico [...]




   AZIONI DI MONITORAGGIO - E2

Monitoraggio delle specie obiettivo degli interventi
Ente responsabile per la realizzazione: Centro Studi Naturalistici - onlus

Sarà predisposto un piano di monitoraggio dettagliato nel quale saranno riportati, tra l’altro, l’elenco degli obiettivi del monitoraggio e le motivazioni della loro scelta, la periodicità delle rilevazioni (almeno annuale), le tecniche di rilevazione, i punti di rilevazione, i sistemi informatici per la raccolta e la catalogazione dei dati, le eventuali elaborazioni statistiche.
Tale piano consisterà in un protocollo di ricerca per specie o gruppi di specie con una metodologia già collaudata, basata su indagini di campo, attraverso rilevamenti puntuali da punti di rilevamento o transetti e percorsi di rilevamento dati per i chirotteri e i rettili. Per i chirotteri, oltre all’osservazione diretta, saranno utilizzati punti di rilevamento sonoro con l’ausilio di “batdetector”. In particolar modo saranno indagati tutti i siti idonei per la riproduzione  e lo svernamento presenti nell’area di intervento anche per comprendere al meglio la biologia locale delle specie obiettivo.
Il monitoraggio scientifico sarà volto a valutare i risultati ottenuti con la realizzazione degli interventi previsti ed in particolare:
• L’impatto sulle popolazioni di Raganella italiana, Tritone italiano e Tritone crestato italiano delle azioni C1, C4.
• Gli effetti sui chirotteri delle azioni C3, C5.

Per il monitoraggio degli anfibi si procederà con punti di ascolto e osservazione in relazione alle attività riproduttive di Ragnella italiana mentre per le altre due specie si cercherà d individuare la località idonea alla riproduzione e svernamento per poter realizzare un database delle località di presenza/assenza, riproduzione o svernamento.
Minaccia  di riferimento 7

Risultati attesi:
- Quadro complessivo dei risultati raggiunti dal progetto in termini di beneficio per le specie obiettivo delle azioni di conservazione.
- La disponibilità di dati omogenei nei 4 anni di durata del progetto, permetterà di conoscere la dinamica delle popolazioni e potrà costituire la base per una attività permanente di monitoraggio delle specie e degli habitat di specie.


     LE AZIONI

A.1 C.4 D.6
A.2 C.5 D.7
A.3 D.1 D.8
A.4 D.2 E.1
C.1 D.3 E.2
C.2 D.4 E.3
C.3 D.5 E.4
ENTI BENEFICIARI
E COFINANZIATORI

ENTI CHE APPOGGIANO
IL PROGETTO
- Ministero dell'Ambiente e tutela del Territorio e del Mare
- Direzione per la Protezione della Natura
- Regione Puglia
Assessorato all'Ecologia



CHIROTTERI   |    ANFIBI   |    RETTILI   |    NUOVE SPECIE CHIROTTERI

  ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS
C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719
DESIGN BY SINKRONIA
FOTOGRAFIE M.CALDARELLA - M.MUCEDDA
MAURIZIO MARRESE, PAMELA PRIORI